NOTA! Il nostro sito usa i cookie per poterti offrire una migliore esperienza di navigazione. I cookie che usiamo ci permettono di conteggiare le visite in modo anonimo e non ci permettono in alcun modo di identificarti direttamente.

Clicca su APPROVO per chiudere questa informativa, oppure approfondisci leggendo la Cookie policy completa.

Approvo

Ai sensi dell'art. 13 del D.Lgs. n. 196/2003 - "Codice in materia di protezione dei dati personali" (di seguito denominato "Codice") è necessario che ti vengano fornite informazioni in merito all'utilizzo dei tuoi "dati personali".

Di seguito è riportata la Privacy policy di teatrocristallo.it . Essa contiene tutte le informazioni che devi conoscere perchè tu possa utilizzare il Sito con serenità ed in piena coscienza dei dati che fornisci o fornirai durante la tua navigazione sul Sito.

In ogni caso è importante informarti sin da subito che non saranno trattati tuoi "dati sensibili".

Titolarità del trattamento ed ambito di applicazione

La presente Privacy policy si applica esclusivamente alla navigazione sul sito teatrocristallo.it (da ora in poi Sito) raggiungibile all'indirizzo internet http://www.teatrocristallo.it e regolarmente registrato da Associazione Cristallo Verein - via Dalmazia Strasse 30 - Bolzano 39100 - IT

Titolare del trattamento dei dati raccolti è Associazione Cristallo Verein nella persona del suo Legale Rapprensentante, le cui generalità sono state in precedenza riportate.

Fonti dei dati personali

Gli applicativi dedicati al funzionamento di questo Sito potrebbero rilevare, nel corso del loro normale funzionamento, alcuni tuoi dati (la cui trasmissione è implicita nell'uso dei protocolli di comunicazione di Internet), comunque non associati a te direttamente.

Tra i dati raccolti possono essere compresi anche, a titolo esemplificativo e non esaustivo, l'indirizzo IP, i nomi di dominio e il tipo di browser dei computer utilizzati per connettersi al Sito, gli indirizzi in notazione URI (Uniform Resource Identifier) delle risorse richieste, l'orario della richiesta, il metodo utilizzato nel sottoporre la richiesta al server, la dimensione del file ottenuto in risposta, il codice numerico indicante lo stato della risposta data dal server (buon fine, errore, ecc.) ed altri parametri riguardanti il sistema operativo e l'ambiente informatico che utilizzi.

Questi dati non consentono, in ogni caso, di giungere alla tua identità e sono da considerarsi, quindi, anonimi.

Particolari fonti dei dati personali sono indicate nelle specifiche Privacy policy predisposte per particolari servizi offerti dal Sito o software da esso utilizzati per il proprio corretto funzionamento e di seguito riportate.

Finalità del trattamento

I dati che ti riguardano saranno trasformati in dati anonimi ed elaborati in forma aggregata per scopi statistici e per assicurare continuità di servizio e per il miglioramento del Sito medesimo.

Se non sei in accordo con tale prassi sei pregato di non navigare il Sito nè tantomeno di fruire dei servizi da esso offerti.

L'IP potrebbe, in alcuni casi, essere utilizzato al fine esclusivo di bloccare tentativi di danneggiamento al Sito medesimo, nonchè attivitè costituenti reato ai sensi delle leggi vigenti.

Particolari finalità del trattamento sono esposte nelle specifiche Privacy policy predisposte per particolari servizi offerti dal Sito o software da esso utilizzati per il proprio corretto funzionamento e di seguito riportate.

Modalità del trattamento dei dati

I dati da te forniti e dal Sito raccolti sono trattati soltanto per il tempo strettamente necessario.

Essi sono trattati in forma elettronica ed aggregati per i fini sopra esposti.

Modalità particolari di trattamento sono esposte nelle specifiche Privacy policy predisposte per particolari servizi offerti dal Sito o software da esso utilizzati per il proprio corretto funzionamento e di seguito riportate.

Facoltatività

Ai fini della navigazione del sito non è richiesta la comunicazione di dati personali se non quelli anonimi e strettamente necessari per le finalità sopra indicate.

Tuttavia esistono sezioni del sito che richiedono la creazione di un profilo di autorizzazione e la previa autenticazione informatica per essere navigate. La creazione del profilo comporta la comunicazione al Sito di dati personali ulteriori rispetto a quelli anonimi richiesti per la semplice navigazione.

Tali dati vengono utilizzati al solo fine di erogare i servizi eventualmente richiesti e trattati secondo le specifiche Privacy policy all'uopo predisposte e di seguito riportate.

Soggetti o categorie di soggetti che possono accedere ai dati o venirne a conoscenza (d)

L'accesso diretto ai tuoi dati è consentito esclusivamente al Titolare del trattamento su indicato.

Fornitrice del servizio di hosting è Studio Creating società cooperativa - Via G. Galilei 2/E - Bolzano 39100 - IT, può avere potenzialmente accesso ai dati esclusivamente per ragioni tecniche di necessità ed urgenza che richiedano un intervento al fine di non pregiudicare le funzionalità e la sicurezza del Sito.

Altri servizi sono o possono essere offerti da altre aziende. Informazioni in tal senso sono presenti nelle Privacy policy redatte per ogni singolo servizio e di seguito riportate.

Diritti dell'Interessato (articolo 7)

Infine è importante che tu sappia che il Codice riconosce agli Interessati la possibilità di esercitare specifici diritti, in base a quanto indicato all'art. 7 del Codice integralmente riprodotto di seguito.

Articolo 7 del "Codice"

L'Interessato ha diritto di ottenere la conferma dell'esistenza o meno di dati personali che lo riguardano, anche se non ancora registrati, e la loro comunicazione in forma intelligibile.

L'interessato ha diritto di ottenere l'indicazione:

- delle finalità e modalità del trattamento; della logica applicata in caso di trattamento effettuato con l'ausilio di strumenti elettronici;

- degli estremi identificativi del titolare, dei responsabili e del rappresentante designato ai sensi dell'art. 5, comma 2;

- dei soggetti o delle categorie di soggetti ai quali i dati personali possono essere comunicati o che possono venirne a conoscenza in qualità di rappresentante designato nel territorio dello Stato, di responsabili o incaricati.

L'interessato ha diritto di ottenere:

- l'aggiornamento, la rettificazione ovvero, quando vi ha interesse, l'integrazione dei dati;

- la cancellazione, la trasformazione in forma anonima o il blocco dei dati trattati in violazione di legge, compresi quelli di cui non à necessaria la conservazione in relazione agli scopi per i quali i dati sono stati raccolti o successivamente trattati;

- l'attestazione che le operazioni di cui alle lettere a. e b. sono state portate a conoscenza, anche per quanto riguarda il loro contenuto, di coloro ai quali i dati sono stati comunicati o diffusi, eccettuato il caso in cui tale adempimento si rivela impossibile o comporta un impiego di mezzi manifestamente sproporzionato rispetto al diritto tutelato.

L'interessato ha diritto di opporsi, in tutto o in parte:

- per motivi legittimi al trattamento dei dati personali che lo riguardano, ancorchè pertinenti allo scopo della raccolta;

- al trattamento di dati personali che lo riguardano a fini di invio di materiale pubblicitario o di vendita diretta o per il compimento di ricerche di mercato o di comunicazione commerciale.

Cookies

Parte di questo sito utilizza i cookie, che sono file di testo che vengono depositati sul tuo computer dal Sito per consentirgli di analizzare come gli utenti lo utilizzano per scambiare informazioni tra il server e l'utente.

Nessun dato importante viene scambiato tramite cookie. Essi consentono l'automazione di alcune operazioni risparmiandoti procedure complesse e sono talvolta essenziali per il corretto funzionamento del Sito.

All'interno dei cookie creati da teatrocristallo.it e dai servizi di cui si avvale non vengono memorizzati tuoi dati personali che consentano di risalire e/o conoscere in modo diretto la tua identità  e non rappresentano un rischio per la tua privacy o per l'integrità dei sistemi informatici che utilizzi per accedere alla rete di comunicazione Internet ovvero al Sito.

Nel caso non fossi daccordo su tale prassi puoi disabilitare l'uso dei cookie dal tuo browser ma questo potrebbe causare difficoltà alla navigazione del Sito.

I dati eventualmente raccolti o conservati dai cookie, con le modalità sopra precisate, non vengono trasmessi a terzi, salvo quando ciò sia necessario per il corretto funzionamento dei servizi forniti dal Sito e ad esso erogati dai soggetti terzi medesimi.

Specifiche informative riguardo l'uso dei cookie sono presenti nelle Privacy policy redatte per specifici servizi offerti dal Sito e sono di seguito riportate.

Integrazioni alla presente Privacy policy

In relazione a specifici servizi offerti al Sito e/o da esso a te offerti sono state predisposte specifiche Privacy policy che costituiscono parte integrante della presente Privacy policy generica.

Di seguito i link alle Privacy policy dei servizi specifici:

ENTI FINANZIATORI

SOSTENITORI


SPONSOR





PARTNERSHIP

Introduzione

Un grande ritorno, dopo trent’anni di silenzio. Il Teatro Cristallo, completamente rinnovato, riapre le sue porte al quartiere e alla città che lo avevano visto nascere mezzo secolo fa. La pubblicazione che qui presentiamo in occasione della riapertura intende essere una breve storia delle vicende che hanno accompagnato la nascita della struttura, la lunga fase di chiusura ed infine l’attuale inaugurazione. La storia del Cristallo è legata sin dalle origini alle dinamiche di crescita e sviluppo del quartiere Europa-Novacella, il più piccolo e più densamente popolato di Bolzano, è la storia di una comunità di recente insediamento che negli anni passati ha trovato nel Teatro un punto di riferimento determinante e che oggi ha la possibilità di scoprire il Cristallo come rinnovato centro di aggregazione e cultura. In mezzo secolo il Teatro Cristallo ha rivestito diversi ruoli. Il racconto che segue ne ripercorre le varie funzioni, intrecciandole alle vicende a volte del quartiere e altre delle città intera e delle istituzioni culturali che incominciavano ad animare Bolzano.

 

 

Un teatro amato e voluto dal quartiere e dalla città

 

scarica in pdf la storia del Teatro Cristallo

 

La campagna diventa città

storia3

Fino ai primi anni Trenta del secolo scorso, l’area che delimita l’attuale quartiere Europa-Novacella altro non è che aperta campagna. Poche le abitazioni, solo alcuni masi sparsi e isolati, abitati da agricoltori di lingua tedesca: un contado, che si estende più o meno dagli argini del fiume Isarco alle pendici del monte Guncina, collegato alla città antica da sentieri e strade sterrate. Questo paesaggio cambia radicalmente in poco più di vent’anni. Via via si popola quando, verso la fine degli anni Trenta, vengono edificate le cosiddette “case popolari”, che devono dare vita al quartiere Littorio, un insieme di fabbricati progettati dal regime nell’ottica dell’italianizzazione dell’Alto Adige. Devono accogliere le famiglie che giungono a Bolzano da altre regioni italiane richiamate dalle prospettive di lavoro della nuova Zona Industriale. Vengono tracciate strade e sorgono case in via Torino, via Dalmazia, via Rodi, via Rovigo, via Milano e, non molto tempo dopo, nella confinante zona di Don Bosco, dove, con le “semirurali”, viene fondato il quartiere Dux. La parrocchia di Regina Pacis non esiste ancora: al suo posto ci sono i vigneti dei frati agostiniani di Novacella, un antico podere agricolo di nome Mariaheim con annessa chiesetta risalente al 1640. Nell’autunno 1935 sbarcano in Alto Adige le industrie lombarde e piemontesi. La Zona Industriale viene inaugurata nel dicembre 1936: entrano in funzione gli stabilimenti delle Acciaierie, Lancia e Viberti, Montecatini, Feltrinelli Masonite ed altri minori. Ventisei case, in tutto 900 alloggi, tra il ’35 e il ’38 sono disponibili per gli operai e le loro famiglie nel complesso Littorio di via Torino; altre se ne aggiungono fino al ’42. Il quartiere Dux completa il piano edilizio, tra il ’38 e il ’43, costruendo 330 casette a due piani: in tutto 1100 alloggi bi- e quadrifamiliari.Oggi il quartiere Europa-Novacella si trova incastonato quasi al centro del capoluogo, mentre allora era una zona semiperiferica, in cui, tra il 1935 e il 1945, si insediano circa 13.000 persone, quasi tutte di provenienza veneta, lombarda ed emiliana.


Note storiche

In quello stesso periodo, la linea di Piacentini si profila nell’insieme di edificati della zona nord, oscurando l’antica connotazione della zona di Gries dietro palazzi in travertino di stile razionalista, quasi a contorno del Monumento alla Vittoria. Fabbricati curati a livello estetico con ampi porticati, archi e bassorilievi, alternati ad ampie piazze. Curati anche il livello di abitabilità e la funzionalità interna, in quanto destinati alla media borghesia del tempo (vedi Corso Libertà). Tra il ’36 e il ’37 viene costruito il palazzo Alti Comandi, il palazzo del Turismo, che diventerà sede del cinema Corso (ora demolito), il palazzo degli Uffici Finanziari (ex Casa del Fascio); la costruzione del palazzo di Giustizia inizia nel ’39 e viene completata nel ’56 dopo la guerra. Sempre nel ’39 inizia la costruzione della chiesa di Cristo Re, il cui campanile viene eretto nel ’58. Altri edifici importanti del dopoguerra: la sede della Cassa di Risparmio, il palazzo della Regione, il Rainerum, l’albergo Alpi, il cinema Augusteo e il cinema Capitol (1955), la chiesa di via Resia (1969)

 

EVENTI

Aprile 2017
L M M G V S D
1 2
3 4 5 6 7 8 9
10 11 12 13 14 15 16
17 18 19 20 21 22 23
24 25 26 27 28 29 30

INFO TICKET

Orari di cassa:
mar-ven 17.00-19.00
gio 10.00-12.00
e un'ora prima di ogni spettacolo Ticket on-line

I NOSTRI TESTIMONIAL

andolfo1

Claudio Andolfo

cababoz1

Cababoz

esquivel1

Adolfo Pérez Esquivel 

fontana1

Pio Fontana

franchini1

Simone Franchini e Eurac Cafe

Licia Nicoli1

Licia Nicoli e L'Altrocatering

maffei1

Andrea Maffei

Marta sui tubi1

Giovanni Gulino - Marta Sui Tubi 

Massardi1

Diego Massardi e AVIS Bolzano

Matteo Gregori1

Matteo Gregori Foto Veronese

Neri Marcorè1

Neri Marcorè sostiene la cultura!

new project1

New Project Orchestra e Fabrizio Bosso

Red Canzian1

Red Canzian

tommasini1

Christian Tommasini

Valeria Trevisan1

Valeria Trevisan

zanardo1

Francesco Zanardo

zeni1

 Fiorenzo Zeni

Frontpage Slideshow | Copyright © 2006-2015 JoomlaWorks Ltd.

MEDIA PARTNER

ENTI RESIDENTI



PARTNER TECNICI

logo larcher